Struffoli napoletani

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time1 hr 30 minsCook Time30 minsTotal Time2 hrs

 600 g di farina 00
 4 uova intere più 1 tuorlo
 2 cucchiai di zucchero
 80 g di burro
 1 bicchierino di liquore Strega o in alternativa liquore all'anice
 scorza di mezzo limone grattugiata
 un pizzico di sale
 olio di semi di arachidi q.b.
 400 g di miele di acacia
 confettini colorati q.b.
 confettini cannellini (al sapor di cannella)
 canditi misti q.b.

1

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, impastatela con uova, burro, zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone, un bicchierino di strega o di anice e un po' di sale.
Ottenuto un composto omogeneo , dategli la forma di una palla e fatela riposare mezz’ora .

2

Trascorso il tempo lavorate ancora brevemente l’impasto con poca farina e dividetelo in palle grandi come arance, da cui ricavare, rullandoli sul piano infarinato, tanti bastoncelli spessi un dito.

3

Tagliateli a tocchettini di circa 1 cm e disponeteli senza sovrapporli su un telo infarinato
Al momento di friggerli, poneteli in un setaccio e scuoteteli in modo da eliminare la farina in eccesso.

4

Friggeteli pochi alla volta in abbondante olio bollente, prelevateli quando sono ben dorati.

5

Sgocciolateli e depositateli ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Fate liquefare il miele a bagnomaria in una pentola abbastanza capiente, toglietela dal fuoco e unite gli struffoli fritti, rimescolando delicatamente fino a quando non si siano bene impregnati di miele.
Versate quindi la metà circa dei confettini e dei canditi misti tagliati a pezzettini e rimescolate di nuovo.

6

Prendete quindi un piatto di portata e disponete gli struffoli all'interno.

7

Poi, a miele ancora caldo, prendete i confettini e i canditi restanti e spargeteli sugli struffoli .
Fate riposare per almeno mezz'ora prima di servire e buon appetito!

Ingredients

 600 g di farina 00
 4 uova intere più 1 tuorlo
 2 cucchiai di zucchero
 80 g di burro
 1 bicchierino di liquore Strega o in alternativa liquore all'anice
 scorza di mezzo limone grattugiata
 un pizzico di sale
 olio di semi di arachidi q.b.
 400 g di miele di acacia
 confettini colorati q.b.
 confettini cannellini (al sapor di cannella)
 canditi misti q.b.

Directions

1

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, impastatela con uova, burro, zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone, un bicchierino di strega o di anice e un po' di sale.
Ottenuto un composto omogeneo , dategli la forma di una palla e fatela riposare mezz’ora .

2

Trascorso il tempo lavorate ancora brevemente l’impasto con poca farina e dividetelo in palle grandi come arance, da cui ricavare, rullandoli sul piano infarinato, tanti bastoncelli spessi un dito.

3

Tagliateli a tocchettini di circa 1 cm e disponeteli senza sovrapporli su un telo infarinato
Al momento di friggerli, poneteli in un setaccio e scuoteteli in modo da eliminare la farina in eccesso.

4

Friggeteli pochi alla volta in abbondante olio bollente, prelevateli quando sono ben dorati.

5

Sgocciolateli e depositateli ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Fate liquefare il miele a bagnomaria in una pentola abbastanza capiente, toglietela dal fuoco e unite gli struffoli fritti, rimescolando delicatamente fino a quando non si siano bene impregnati di miele.
Versate quindi la metà circa dei confettini e dei canditi misti tagliati a pezzettini e rimescolate di nuovo.

6

Prendete quindi un piatto di portata e disponete gli struffoli all'interno.

7

Poi, a miele ancora caldo, prendete i confettini e i canditi restanti e spargeteli sugli struffoli .
Fate riposare per almeno mezz'ora prima di servire e buon appetito!

Struffoli napoletani
1
(Visited 206 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *