Scarola gratinata al forno

La scarola gratinata al forno è semplicemente fantastica. Ho ripreso la ricetta napoletana delle scarole ripiene e l’ho un po’ vivacizzata aggiungendo qualche ingrediente in più in formato diverso dalla ricetta tradizionale.
Questa mia versione è piaciuta a tutti e ho già in mente di proporla in altre versioni.
Certo, ci vuole un po’ di pazienza per pulire la verdura ma ne vale davvero la pena poi, quando vi troverete davanti a un piatto così semplice e gustoso.
P.S. Mi raccomando, regolatevi con il sale.

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time30 minsCook Time20 minsTotal Time50 mins

Ingredienti per 4/6 persone:
 1 scarola molto grande
 8 cucchiai di pangrattato
 una manciata di capperi
 80 g di olive nere
 4 filetti di acciughe sott'olio
 70 g di pomodori secchi sott'olio
 100 g di provola dolce a cubetti
 100 g di gherigli di noci
 pepe nero q.b.
 sale iodato da dosare con parsimonia
 Extra Vergine di Oliva q.b.

1

Pulite benissimo la scarola eliminando le foglie più esterne.
Lavatela e sciacquatela più volte finché l'acqua non sarà pulita.
Sbollentate la scarola in acqua calda leggermente salata.
Quando le foglie saranno tenere, le scolate in uno scolapasta e tenete da parte.
Tagliate la scarola con un coltello in modo da avere pezzi più piccoli.

2

In una ciotola capiente versate il pangrattato, il grana, i capperi, le olive snocciolate, i gherigli di noci e i pomodori secchi a pezzetti, la provola a cubetti e le acciughe sott'olio spezzettate.
Aggiungete un po' di pepe nero e, se occorre, un pizzico di sale.
Mescolate il tutto.

3

Ungete una pirofila capiente con dell'Extra Vergine di Oliva.
Fate un primo strato di scarola e ricoprite con una manciata di pangrattato saporito.
Continuate a così, a strati, alternando anche un filo di Extra Vergine alla volta, fino a terminare gli ingredienti.
L'ultimo strato sarà una copertura di pangrattato e un filo di Extra Vergine.
Ripassate la scarola in forno caldo a 180° C per 20 minuti o fin quando la superficie sarà dorata.
Buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4/6 persone:
 1 scarola molto grande
 8 cucchiai di pangrattato
 una manciata di capperi
 80 g di olive nere
 4 filetti di acciughe sott'olio
 70 g di pomodori secchi sott'olio
 100 g di provola dolce a cubetti
 100 g di gherigli di noci
 pepe nero q.b.
 sale iodato da dosare con parsimonia
 Extra Vergine di Oliva q.b.

Directions

1

Pulite benissimo la scarola eliminando le foglie più esterne.
Lavatela e sciacquatela più volte finché l'acqua non sarà pulita.
Sbollentate la scarola in acqua calda leggermente salata.
Quando le foglie saranno tenere, le scolate in uno scolapasta e tenete da parte.
Tagliate la scarola con un coltello in modo da avere pezzi più piccoli.

2

In una ciotola capiente versate il pangrattato, il grana, i capperi, le olive snocciolate, i gherigli di noci e i pomodori secchi a pezzetti, la provola a cubetti e le acciughe sott'olio spezzettate.
Aggiungete un po' di pepe nero e, se occorre, un pizzico di sale.
Mescolate il tutto.

3

Ungete una pirofila capiente con dell'Extra Vergine di Oliva.
Fate un primo strato di scarola e ricoprite con una manciata di pangrattato saporito.
Continuate a così, a strati, alternando anche un filo di Extra Vergine alla volta, fino a terminare gli ingredienti.
L'ultimo strato sarà una copertura di pangrattato e un filo di Extra Vergine.
Ripassate la scarola in forno caldo a 180° C per 20 minuti o fin quando la superficie sarà dorata.
Buon appetito!

Scarola gratinata al forno
18
(Visited 54.708 times, 32 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *