Pasta al forno saporita

La pasta al forno saporita è un primo piatto di grande effetto ma estremamente semplice nella sua esecuzione. Questa ricetta è perfetta per le Feste o nei giorni in cui volete dedicarvi una bontà semplice. Ho preparato un semplice sugo con carne macinata e ho condito il resto con del fior di latte e parmigiano. Per questa ricetta ho utilizzato un formato particolare, il GIGANTONE RIGATO Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania Srl, grande abbastanza da acchiappare tutto il sugo. Credetemi, questa è una vera esperienza per il palato 😉

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time1 hrCook Time30 minsTotal Time1 hr 30 mins

Ingredienti per 4/6 persone:
 500 g di Gigantone Rigato Le Gemme del Vesuvio
 350 g di carne macinata
 sedano, carota e cipolla per il soffritto
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 mezzo bicchiere di vino rosso
 1 l di passata di pomodoro
 un cucchiaio di concentrato di pomodoro
 sale, pepe e noce moscata q.b.
 300 g di fior di latte
 parmigiano grattugiato q.b.

1

Soffriggete il sedano con la carota e la cipolla in un tegame ampio e dal doppio fondo.
Quando sentirete il classico profumino, aggiungete la carne macinata e, con l'aiuto di una forchetta fatela rosolare bene, su fiamma vivace.

2

Sempre su fiamma vivace aggiungete il vino e, una volta sfumato, aggiustate di sale e pepe.
Aggiungete giusto un pizzico di noce moscata.
Versate la passata di pomodoro e il concentrato sciolto in precedenza in un bicchiere di acqua calda.
Mescolate il tutto e procedete con la cottura, con il coperchio mezzo leggermente discostato, su fiamma dolce per almeno quaranta minuti.

3

Mescolate il sugo di tanto in tanto e, se occorre, unite un filo di acqua calda.
Nel frattempo tagliate il fior di latte a pezzetti anche se vi suggerisco di fare questa operazione il giorno prima e di lasciare il fior di latte in uno scolapasta, a perdere il latte in eccesso.
Appena il sugo di carne macinata sarà pronto, cuocete anche la pasta, per la metà del tempo di cottura indicato sulla confezione.
Nel caso del Gigantone Rigato, io ho sbollentato giusto per cinque minuti, poi ho scolato in una ciotola ampia e aggiunto un filo di Extra Vergine di Oliva.

4

Prelevate due o tre mestoli di sugo e versateli all'interno di una pirofila capiente.
Tenete un altro mestolo di sugo da parte per la copertura e con il resto, condite la pasta all'interno di una ciotola ampia.
Versate metà della pasta condita all'interno della pirofila.
Ricoprite con il fior di latte tagliato a dadini e ricoprite ancora con il resto della pasta.
Con il sugo tenuto da parte, ricoprite tutta la superficie.

5

Aggiungete una manciata di parmigiano e fate cuocere in forno ventilato già caldo a 200°C per circa 30/40 minuti.
Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno prima di spegnere.
Servite la pasta al forno saporita ben calda e con il formaggio che fila e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4/6 persone:
 500 g di Gigantone Rigato Le Gemme del Vesuvio
 350 g di carne macinata
 sedano, carota e cipolla per il soffritto
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 mezzo bicchiere di vino rosso
 1 l di passata di pomodoro
 un cucchiaio di concentrato di pomodoro
 sale, pepe e noce moscata q.b.
 300 g di fior di latte
 parmigiano grattugiato q.b.

Directions

1

Soffriggete il sedano con la carota e la cipolla in un tegame ampio e dal doppio fondo.
Quando sentirete il classico profumino, aggiungete la carne macinata e, con l'aiuto di una forchetta fatela rosolare bene, su fiamma vivace.

2

Sempre su fiamma vivace aggiungete il vino e, una volta sfumato, aggiustate di sale e pepe.
Aggiungete giusto un pizzico di noce moscata.
Versate la passata di pomodoro e il concentrato sciolto in precedenza in un bicchiere di acqua calda.
Mescolate il tutto e procedete con la cottura, con il coperchio mezzo leggermente discostato, su fiamma dolce per almeno quaranta minuti.

3

Mescolate il sugo di tanto in tanto e, se occorre, unite un filo di acqua calda.
Nel frattempo tagliate il fior di latte a pezzetti anche se vi suggerisco di fare questa operazione il giorno prima e di lasciare il fior di latte in uno scolapasta, a perdere il latte in eccesso.
Appena il sugo di carne macinata sarà pronto, cuocete anche la pasta, per la metà del tempo di cottura indicato sulla confezione.
Nel caso del Gigantone Rigato, io ho sbollentato giusto per cinque minuti, poi ho scolato in una ciotola ampia e aggiunto un filo di Extra Vergine di Oliva.

4

Prelevate due o tre mestoli di sugo e versateli all'interno di una pirofila capiente.
Tenete un altro mestolo di sugo da parte per la copertura e con il resto, condite la pasta all'interno di una ciotola ampia.
Versate metà della pasta condita all'interno della pirofila.
Ricoprite con il fior di latte tagliato a dadini e ricoprite ancora con il resto della pasta.
Con il sugo tenuto da parte, ricoprite tutta la superficie.

5

Aggiungete una manciata di parmigiano e fate cuocere in forno ventilato già caldo a 200°C per circa 30/40 minuti.
Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno prima di spegnere.
Servite la pasta al forno saporita ben calda e con il formaggio che fila e buon appetito!

Pasta al forno saporita
0
(Visited 193 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Pingback: Raccolta di primi piatti per le Feste - La Gustosa Idea

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *