Pizza di piselli ripiena

La pizza di piselli ripiena è una vera goduria. Nella mia zona viene preparata spesso, soprattutto in questa stagione quando, i piselli freschi abbondano. La bontà di questa pizza ripiena è data dal fatto che i piselli sono dolci e vanno a contrasto con i salumi, sapidi e golosi. Consistenza, profumi e sapori diversi rendono questa pizza inaspettata al primo assaggio, anche perché non è usuale farcire una pizza con dei piselli. A tenere tutta la farcitura insieme c’è il battuto d’uova e ho scoperto che, a questo proposito, nella ricetta più antica, l’impasto viene profumato con delle gocce di limone, proprio per ammortizzare l’odore tipico dell’uovo. Non ho mai provato, lo ammetto, ma devo rifarmi al più presto. Anche perché nell’impasto antico, non veniva utilizzato il lievito. La pizza di piselli ripiena fa subito festa, fa subito tavolata di amici che si ritrovano in allegria e fa subito scampagnata all’aria aperta. Questa è infatti una ricetta perfetta per la Pasquetta. Spero di avervi ingolosito tanto quanto i miei ospiti hanno gradito, proprio ieri sera!

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time1 hrCook Time40 minsTotal Time1 hr 40 mins

Ingredienti per l'impasto:
 400 g di farina 0
 8 g di lievito di birra
 3 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 circa 100 ml di acqua
 ½ cucchiaino di sale
Ingredienti per la farcitura:
 300 g di piselli freschi già sgranati
 aglio e metà cipollotto fresco q.b.
 3 uova
 100 g di salame a cubetti
 100 g di provola dolce
 50 g di provolone piccante
 un cucchiaio di parmigiano
 sale e pepe q.b.
 Extra Vergine di Oliva q.b.

1

2

Sciogliete il lievito di birra in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente.
In una ciotola capiente setacciate la farina e fate un buco al centro.
Versate il lievito sciolto nell'acqua e cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno.
Mano a mano, aggiungete anche l'Extra Vergine e il sale.
Lavorate il tutto fin quando non avrete un impasto omogeneo e liscio.
Fate lievitare l'impasto all'interno della ciotola ben coperta da pellicola fino al raddoppio.

3

In una padella capiente fate insaporire i piselli con l'aglio, il cipollotto e l'Extra Vergine.
Aggiustate di sapore con un pizzico di sale e pepe e togliete dal fuoco quando saranno teneri.

4

Preparate un battuto di uova e parmigiano e tagliate il salame e i formaggi a cubetti.
Tenete tutto da parte fin quando l'impasto non sarà ben lievitato.

5

Trascorso il tempo necessario riprendete l'impasto, sgonfiatelo un po' e dividetelo in due parti. Una un po' più grande dell'altra.
Con l'impasto più grande, ben tirato col mattarello, foderate uno stampo in alluminio già ben oleato.
Potete utilizzare uno o rotondo o rettangolare, come ho fatto io.
Versate i piselli all'interno dell'impasto.
Unite anche il salame e i formaggi e poi anche il battuto di uova, cospargendolo il più uniformemente possibile.

6

Richiudete il tutto con l'altro impasto ben tirato col mattarello.
Richiudete i bordi pizzicandoli con le dita ed eliminate l'eventuale impasto in eccesso.
Spennellate la superficie con un filo di Extra Vergine di Oliva e infornate in forno già caldo a 200°C per 30 minuti a poi a 180°C per altri 10 minuti.
Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per l'impasto:
 400 g di farina 0
 8 g di lievito di birra
 3 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 circa 100 ml di acqua
 ½ cucchiaino di sale
Ingredienti per la farcitura:
 300 g di piselli freschi già sgranati
 aglio e metà cipollotto fresco q.b.
 3 uova
 100 g di salame a cubetti
 100 g di provola dolce
 50 g di provolone piccante
 un cucchiaio di parmigiano
 sale e pepe q.b.
 Extra Vergine di Oliva q.b.

Directions

1

2

Sciogliete il lievito di birra in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente.
In una ciotola capiente setacciate la farina e fate un buco al centro.
Versate il lievito sciolto nell'acqua e cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno.
Mano a mano, aggiungete anche l'Extra Vergine e il sale.
Lavorate il tutto fin quando non avrete un impasto omogeneo e liscio.
Fate lievitare l'impasto all'interno della ciotola ben coperta da pellicola fino al raddoppio.

3

In una padella capiente fate insaporire i piselli con l'aglio, il cipollotto e l'Extra Vergine.
Aggiustate di sapore con un pizzico di sale e pepe e togliete dal fuoco quando saranno teneri.

4

Preparate un battuto di uova e parmigiano e tagliate il salame e i formaggi a cubetti.
Tenete tutto da parte fin quando l'impasto non sarà ben lievitato.

5

Trascorso il tempo necessario riprendete l'impasto, sgonfiatelo un po' e dividetelo in due parti. Una un po' più grande dell'altra.
Con l'impasto più grande, ben tirato col mattarello, foderate uno stampo in alluminio già ben oleato.
Potete utilizzare uno o rotondo o rettangolare, come ho fatto io.
Versate i piselli all'interno dell'impasto.
Unite anche il salame e i formaggi e poi anche il battuto di uova, cospargendolo il più uniformemente possibile.

6

Richiudete il tutto con l'altro impasto ben tirato col mattarello.
Richiudete i bordi pizzicandoli con le dita ed eliminate l'eventuale impasto in eccesso.
Spennellate la superficie con un filo di Extra Vergine di Oliva e infornate in forno già caldo a 200°C per 30 minuti a poi a 180°C per altri 10 minuti.
Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno e buon appetito!

Pizza di piselli ripiena
0
(Visited 2.524 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *