Casarecce con ragù di lenticchie

Le casarecce con ragù di lenticchie sono assolutamente deliziose. Questa è una delle mie ricette preferite perché adoro le lenticchie e la pasta artigianale. Infatti ho scelto le CASARECCE Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania. Questa pasta è perfetto per questo ragù corposo perché rimane al dente e assorbe tutto il condimento rendendo l’esperienza gustativa ancora più intensa. Adoro i legumi e li propongo spesso in casa e a voi, adoro cucinarli in tutti i modi ma, diciamo la verità, con la pasta sono sempre graditi!

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyBeginner

Yields1 Serving
Prep Time20 minsCook Time30 minsTotal Time50 mins

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Cavatelli Le Gemme del Vesuvio
 200 g di lenticchie secche (potete utilizzare quelle in scatola)
 600 ml di passata di pomodoro
 1 costa di sedano
 1 carota
 1 cipolla
 1 spicchio d'aglio
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 erbe aromatiche a piacere (io salvia)
 sale e pepe q.b.
Procedimento:

1

2

Dopo aver lasciato le lenticchie in ammollo per tutta la notte, sciacquatele bene e poi scolatele.
Se utilizzate le lenticchie in vasetto o scatola, ovviamente saltate questo passaggio.
Preparate una dadolate di carota, sedano, cipolla e aglio.
Aromatizzate, se volete con una fogliolina di salvia.

3

Una volta pronta la dadolata, fate appassire le verdure per il soffritto in un tegame ampio con l'Extra Vergine di Oliva.
Tenete la fiamma dolce e dopo una decina di minuti aggiungete le lenticchie, mescolate e unite anche un cucchiaio di concentrato, la passata di pomodoro e mezzo bicchiere d'acqua.
Mescolate bene per fare sciogliere il concentrato di pomodoro e poi coprite il tutto con il coperchio.

4

Fate cuocere per almeno 40 minuti mescolando di tanto in tanto.
I tempi di cottura potranno variare a seconda delle lenticchie che andrete a utilizzare.
Se occorre, unite un filo di acqua calda e proseguite con la cottura del ragù.
Appena il ragù risulterà ben cotto e corposo, aggiustate di sale e se gradite anche di pepe.

5

Nel frattempo cuocete le casarecce seguendo le istruzioni riportate sulla confezione e quando saranno pronte, condite con abbondante ragù.
Servite le casarecce con ragù di lenticchie ben calde e guarnite il piatto con qualche erba aromatica.
Buon appetito

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Cavatelli Le Gemme del Vesuvio
 200 g di lenticchie secche (potete utilizzare quelle in scatola)
 600 ml di passata di pomodoro
 1 costa di sedano
 1 carota
 1 cipolla
 1 spicchio d'aglio
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 erbe aromatiche a piacere (io salvia)
 sale e pepe q.b.
Procedimento:

Directions

1

2

Dopo aver lasciato le lenticchie in ammollo per tutta la notte, sciacquatele bene e poi scolatele.
Se utilizzate le lenticchie in vasetto o scatola, ovviamente saltate questo passaggio.
Preparate una dadolate di carota, sedano, cipolla e aglio.
Aromatizzate, se volete con una fogliolina di salvia.

3

Una volta pronta la dadolata, fate appassire le verdure per il soffritto in un tegame ampio con l'Extra Vergine di Oliva.
Tenete la fiamma dolce e dopo una decina di minuti aggiungete le lenticchie, mescolate e unite anche un cucchiaio di concentrato, la passata di pomodoro e mezzo bicchiere d'acqua.
Mescolate bene per fare sciogliere il concentrato di pomodoro e poi coprite il tutto con il coperchio.

4

Fate cuocere per almeno 40 minuti mescolando di tanto in tanto.
I tempi di cottura potranno variare a seconda delle lenticchie che andrete a utilizzare.
Se occorre, unite un filo di acqua calda e proseguite con la cottura del ragù.
Appena il ragù risulterà ben cotto e corposo, aggiustate di sale e se gradite anche di pepe.

5

Nel frattempo cuocete le casarecce seguendo le istruzioni riportate sulla confezione e quando saranno pronte, condite con abbondante ragù.
Servite le casarecce con ragù di lenticchie ben calde e guarnite il piatto con qualche erba aromatica.
Buon appetito

Casarecce con ragù di lenticchie
1
(Visited 1.138 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *