RIGATONI CON MELANZANE E SCAMPI

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyBeginner

Yields1 Serving
Prep Time50 minsCook Time20 minsTotal Time1 hr 10 mins

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Rigatoni Bio NutraVita Le Gemme del Vesuvio
 1 melanzana rotonda grande
 16 scampi (vanno bene anche quelli surgelati)
 sedano, carota e cipolla per il trito aromatico
 pomodorini dolci q.b.
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 mezzo bicchiere di vino bianco
 1 spicchio d'aglio
 prezzemolo fresco q.b.
 sale q.b.
 peperoncino a piacere
 olio di semi per friggere

1

Tagliate lateralmente la coda degli scampi, in modo da lasciare la polpa integra, quindi estraetela delicatamente.
Tenete da parte i carapaci e le teste.
Rosolate il sedano, la carota e la cipolla tritati finemente con l'Extra Vergine di Oliva.
Aggiungete i carapaci e le teste degli scampi tenuti da parte in precedenza e fateli tostare, dopodiché unito il vino lo fate sfumare.

2

Fate evaporare l'alcol a fiamma vivace.
A questo punto aggiungete abbondante acqua e fate sobollire per circa 90 minuti.
Otterrete così un brodo saporito nel quale farete cuocere la pasta, dopo averlo ben filtrato.

3

Nel frattempo tagliate la melanzana a spicchi eliminando i semi, riducetela ancora a dadini e poi friggetela in olio di semi.
Tenete i dadini di melanzane da parte e, in una padella ampia fate soffriggere l'aglio schiacciato con l'Extra Vergine di Oliva e un tocchetto di peperoncino.
Unite i pomodorini e aggiustate di sale.
Mescolate e fate cuocere per non oltre otto minuti.

4

Cuocete i rigatoni per metà del loro tempo di cottura, direttamente nel brodo di scampi che avrete anche leggermente salato.
Scolate i rigatoni ancora duri direttamente nella padella con i pomodorini.
Unite uno o due mestoli di brodo di scampi e proseguite la cottura fin quando la pasta non sarà al dente.
A questo punto unite anche la polpa di scampi, le melanzane a dadini e aggiustate di sale.
Mescolate e portate a termine la cottura.

5

Servite i rigatoni bio NutraVita con melanzane e scampi con abbondante basilico tritato e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Rigatoni Bio NutraVita Le Gemme del Vesuvio
 1 melanzana rotonda grande
 16 scampi (vanno bene anche quelli surgelati)
 sedano, carota e cipolla per il trito aromatico
 pomodorini dolci q.b.
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 mezzo bicchiere di vino bianco
 1 spicchio d'aglio
 prezzemolo fresco q.b.
 sale q.b.
 peperoncino a piacere
 olio di semi per friggere

Directions

1

Tagliate lateralmente la coda degli scampi, in modo da lasciare la polpa integra, quindi estraetela delicatamente.
Tenete da parte i carapaci e le teste.
Rosolate il sedano, la carota e la cipolla tritati finemente con l'Extra Vergine di Oliva.
Aggiungete i carapaci e le teste degli scampi tenuti da parte in precedenza e fateli tostare, dopodiché unito il vino lo fate sfumare.

2

Fate evaporare l'alcol a fiamma vivace.
A questo punto aggiungete abbondante acqua e fate sobollire per circa 90 minuti.
Otterrete così un brodo saporito nel quale farete cuocere la pasta, dopo averlo ben filtrato.

3

Nel frattempo tagliate la melanzana a spicchi eliminando i semi, riducetela ancora a dadini e poi friggetela in olio di semi.
Tenete i dadini di melanzane da parte e, in una padella ampia fate soffriggere l'aglio schiacciato con l'Extra Vergine di Oliva e un tocchetto di peperoncino.
Unite i pomodorini e aggiustate di sale.
Mescolate e fate cuocere per non oltre otto minuti.

4

Cuocete i rigatoni per metà del loro tempo di cottura, direttamente nel brodo di scampi che avrete anche leggermente salato.
Scolate i rigatoni ancora duri direttamente nella padella con i pomodorini.
Unite uno o due mestoli di brodo di scampi e proseguite la cottura fin quando la pasta non sarà al dente.
A questo punto unite anche la polpa di scampi, le melanzane a dadini e aggiustate di sale.
Mescolate e portate a termine la cottura.

5

Servite i rigatoni bio NutraVita con melanzane e scampi con abbondante basilico tritato e buon appetito!

RIGATONI CON MELANZANE E SCAMPI
(Visited 4 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *