Coppolone con crema di rucola e burrata

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyBeginner

Yields1 Serving
Prep Time15 minsCook Time10 minsTotal Time25 mins

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Coppolone Le Gemme del Vesuvio
 un mazzetto abbondante di rucola
 qualche foglia di basilico
 50 g di parmigiano grattugiato
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 un aglio piccolo senz'anima
 1 burrata
 olive nere q.b.
 un cubetto di ghiaccio
 sale e pepe bianco q.b.

1

Portate a ebollizione abbondante acqua salata per cuocere le coppolone.
Lavate bene la rucola ed eliminate eventuali foglie ingiallite.
Fate lo stesso con qualche foglia di basilico.

2

Schiacciate un piccolo aglio ed eliminate l'acqua.
In un boccale dai bordi alti frullate la rucola, il basilico con l'aglio, l'olio e un cubetto di ghiaccio (serve per non far annerire la rucola e il basilico)
Aggiustate di sale e pepe

3

Condite la pasta con la crema di rucola, aggiungete le olive nere e decorate con ciuffetti di burrata.
Servite subito e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Coppolone Le Gemme del Vesuvio
 un mazzetto abbondante di rucola
 qualche foglia di basilico
 50 g di parmigiano grattugiato
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 un aglio piccolo senz'anima
 1 burrata
 olive nere q.b.
 un cubetto di ghiaccio
 sale e pepe bianco q.b.

Directions

1

Portate a ebollizione abbondante acqua salata per cuocere le coppolone.
Lavate bene la rucola ed eliminate eventuali foglie ingiallite.
Fate lo stesso con qualche foglia di basilico.

2

Schiacciate un piccolo aglio ed eliminate l'acqua.
In un boccale dai bordi alti frullate la rucola, il basilico con l'aglio, l'olio e un cubetto di ghiaccio (serve per non far annerire la rucola e il basilico)
Aggiustate di sale e pepe

3

Condite la pasta con la crema di rucola, aggiungete le olive nere e decorate con ciuffetti di burrata.
Servite subito e buon appetito!

Coppolone con crema di rucola e burrata

Le Coppolone Le Gemme del Vesuvio con crema di rucola e burrata sono ideali per portare in tavola un primo piatto fresco, semplice e ricco di sapore.

0
(Visited 159 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *