Print Options:

Crostata alle pesche

Yields1 Serving

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
 300 g di farina 0
 150 g di burro (per me senza lattosio)
 100 g di zucchero di canna
 1 bicchiere di acqua ghiacciata
 un pizzico di sale
Ingredienti per la farcitura:
 1,30 kg di pesche
 una manciata di zucchero di canna
1

In una ciotola capiente lavorate la farina con lo zucchero e il burro a fiocchetti. Aggiungete anche un pizzico di sale.
Impastate il tutto finché non si ottiene un composto granuloso.

2

Portate il composto sul piano di lavoro e aggiungete l'acqua, un po' alla volta, continuando a impastare fin quando non avrete una palla liscia e omogenea.
Avvolgete l'impasto nella pellicola e fate riposare in frigo per mezz'ora.

3

Sbucciate le pesche, privatele del nocciolo e tagliatele a pezzettoni.
Ponete le pesche all'interno di una padella antiaderente. Spolverate una manciata di zucchero di canna e ponete sul fuoco.
Fate ridurre la frutta finché non avrete un composto cremoso.

4

A questo punto riprendete l'impasto dal frigo. Tagliate un pezzo che utilizzerete per fare le strisce e stendete il resto in uno stampo già imburrato e infarinato.
Il disco deve ricoprire anche il bordo, di qualche centimetro.
Con l’aiuto di una forchetta. bucherellate la base, dopodiché ricoprite il fondo con la riduzione di pesche.

5

Con il resto dell'impasto formate tante strisce che andranno a formare il reticolo classico delle crostate.
Eliminate gli eccessi di impasto.
Fate cuocere la crostata alle pesche in forno ventilato già caldo a 180°C per circa 40 minuti ma verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno.

6

Fate raffreddare completamente la crostata di pesche, prima di servire e , decorate con zucchero a velo, se gradite. Buon appetito!