Pasta ‘ncasciata

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyAdvanced

Yields1 Serving
Prep Time1 hrCook Time30 minsTotal Time1 hr 30 mins

Ingredienti per 4 persone:
 500 g di Elicoidali Le Gemme del Vesuvio
 300 g di carne macinata di manzo
 1 cipolla
 1 carota
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 1 bicchiere di vino bianco
 400 ml di passata di pomodoro
 sale e pepe q.b.
 50 g di mortadella a cubetti
 4 melanzane
 200 g di caciocavallo silano
 2 uova sode
 basilico fresco a piacere
 olio di semi per friggere

1

Tagliate le melanzane a fette spesse ½ cm e lasciatele per un'ora in acqua e sale.
Trascorso il tempo necessario le scolate, le strizzate ben bene e poi le friggetele in una padella ampia con abbondante olio.
Una volta pronte, le scolate su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e poi tenete da parte.

2

In un tegame fate rosolare l'Extra Vergine di Oliva con la cipolla e la carota tritate finemente.
Aggiungete la carne fate rosolare e sfumate con il vino.
Salate, pepate e unite la passata di pomodoro.
Fate cuocere su fiamma dolce per mezz'ora.

3

Nel frattempo occupatevi della cottura della pasta e scolatela al dente.
Condite la pasta con il sugo preparato in precedenza e profumate con abbondante basilico.
Tenete momentaneamente da parte.

4

Ungete una pirofila in ceramica con un filo di Extra Vergine. Sul fondo cospargete del pan grattato e poi versatevi metà della pasta condita, alternandola a strati con le melanzane, il pecorino grattugiato, il caciocavallo, la mortadella e le uova sode preparate in precedenza.

5

Infornate la pasta 'ncasciata a 200°C per circa 20/30 minuti ma verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno.
Potete gustare la pasta 'ncasciata ben calda di forno o anche tiepida, è sempre buonissima.

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 500 g di Elicoidali Le Gemme del Vesuvio
 300 g di carne macinata di manzo
 1 cipolla
 1 carota
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 1 bicchiere di vino bianco
 400 ml di passata di pomodoro
 sale e pepe q.b.
 50 g di mortadella a cubetti
 4 melanzane
 200 g di caciocavallo silano
 2 uova sode
 basilico fresco a piacere
 olio di semi per friggere

Directions

1

Tagliate le melanzane a fette spesse ½ cm e lasciatele per un'ora in acqua e sale.
Trascorso il tempo necessario le scolate, le strizzate ben bene e poi le friggetele in una padella ampia con abbondante olio.
Una volta pronte, le scolate su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e poi tenete da parte.

2

In un tegame fate rosolare l'Extra Vergine di Oliva con la cipolla e la carota tritate finemente.
Aggiungete la carne fate rosolare e sfumate con il vino.
Salate, pepate e unite la passata di pomodoro.
Fate cuocere su fiamma dolce per mezz'ora.

3

Nel frattempo occupatevi della cottura della pasta e scolatela al dente.
Condite la pasta con il sugo preparato in precedenza e profumate con abbondante basilico.
Tenete momentaneamente da parte.

4

Ungete una pirofila in ceramica con un filo di Extra Vergine. Sul fondo cospargete del pan grattato e poi versatevi metà della pasta condita, alternandola a strati con le melanzane, il pecorino grattugiato, il caciocavallo, la mortadella e le uova sode preparate in precedenza.

5

Infornate la pasta 'ncasciata a 200°C per circa 20/30 minuti ma verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno.
Potete gustare la pasta 'ncasciata ben calda di forno o anche tiepida, è sempre buonissima.

Pasta ‘ncasciata

La pasta ‘ncasciata è una vera prelibatezza. Questa è una ricetta tradizionale siciliana ed è particolarmente ricca di ingredienti e sapori. Mi sono affidata alla ricetta di mio zio Bruno, messinese d’adozione da più di quarant’anni ormai, e il risultato è ottimo. Questa è una ricetta ricca di ingredienti e di sapori, ci vuole un po’ di tempo per preparare le basi ma ne vale assolutamente la pena. Per questa ricetta così particolare e buona, ci vuole un’ottima pasta e io ho scelto gli Elicoidali Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania Srl.

0
(Visited 53 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *