Pasta ceci e vongole

La pasta ceci e vongole è un primo piatto di mare e terra davvero molto saporito. Questa ricetta ha più passaggi da fare ma è così buona che ne vale la pena. Preparo questa pasta abbastanza spesso poiché piace sempre a tutti ma vi confesso una cosa. La preparo a memoria poiché sono allergica alle vongole, e non posso gustarla. Per fortuna ho sempre qualche goloso assistente che mi aiuta con il sale e la cottura della pasta.

A proposito di pasta, per questa versione ho scelto le Orecchiette Napoletane Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania Srl, perché mi piace la loro forma vivace e perché, più semplicemente, sono proprio buone!

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time1 hrCook Time10 minsTotal Time1 hr 10 mins

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Orecchiette Napoletane Le Gemme del Vesuvio
 800 g di vongole veraci freschissime
 2 spicchi d'aglio
 200 g di ceci secchi
 una carota grande
 uno costa di sedano
 prezzemolo q.b.
 mezzo bicchiere di vino bianco
 Extra Vergine di Oliva q.b.
 sale e pepe q.b.

1

Dopo aver lasciato i ceci in ammollo per 12 ore, in acqua e bicarbonato, sciacquate bene sotto il getto dell'acqua.
Fateli bollire in acqua senza sale fin quando non saranno morbidi.
Se volete, profumate l'acqua con una foglia di alloro.

2

Nel frattempo aprite le vongole che avrete già fatto spurgare e avrete sciacquato.
In un tegame largo e dal doppio fondo unite l'aglio schiacciato, gli steli del prezzemolo e le vongole.
Sfumate col vino bianco, coprite col coperchio e fatele aprire tutte.

3

Una volta aperte, togliete velocemente le vongole dal fuoco o diventeranno troppo callose.
Toglietele dal loro guscio (magari tenetene qualcuna per la decorazione del piatto) e filtrate il loro sughetto di cottura.
Tenete tutto da parte al caldo.

4

Scolate i ceci avendo cura di conservare l'acqua di cottura che rimarrà sul fuoco, a bollore costante.
In un tegame ampio fate un soffritto di sedano, carota e aglio schiacciato.
Quando l'aglio sarà imbiondito lo eliminate e unite la pasta e un paio di mestoli di acqua di cottura dei ceci.
Aggiustate leggermente di sale e procedete la cottura, fin quando le orecchiette napoletane non saranno a un minuto dalla cottura.
Abbiate cura di aggiungere l'acqua di cottura dei ceci ogni volta che è necessario.

5

A questo punto unite il sughetto delle vongole filtrato in precedenza, mescolate il tutto e togliete dal fuoco.
Aggiungete anche le vongole, il prezzemolo tritato e un generoso filo di Extra Vergine di Oliva.
Anche del pepe macinato fresco, se gradite.

6

Mescolate il tutto, sempre lontano dal fuoco, e impiattate.
Gustate la vostra pasta ceci e vongole ben calda e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di Orecchiette Napoletane Le Gemme del Vesuvio
 800 g di vongole veraci freschissime
 2 spicchi d'aglio
 200 g di ceci secchi
 una carota grande
 uno costa di sedano
 prezzemolo q.b.
 mezzo bicchiere di vino bianco
 Extra Vergine di Oliva q.b.
 sale e pepe q.b.

Directions

1

Dopo aver lasciato i ceci in ammollo per 12 ore, in acqua e bicarbonato, sciacquate bene sotto il getto dell'acqua.
Fateli bollire in acqua senza sale fin quando non saranno morbidi.
Se volete, profumate l'acqua con una foglia di alloro.

2

Nel frattempo aprite le vongole che avrete già fatto spurgare e avrete sciacquato.
In un tegame largo e dal doppio fondo unite l'aglio schiacciato, gli steli del prezzemolo e le vongole.
Sfumate col vino bianco, coprite col coperchio e fatele aprire tutte.

3

Una volta aperte, togliete velocemente le vongole dal fuoco o diventeranno troppo callose.
Toglietele dal loro guscio (magari tenetene qualcuna per la decorazione del piatto) e filtrate il loro sughetto di cottura.
Tenete tutto da parte al caldo.

4

Scolate i ceci avendo cura di conservare l'acqua di cottura che rimarrà sul fuoco, a bollore costante.
In un tegame ampio fate un soffritto di sedano, carota e aglio schiacciato.
Quando l'aglio sarà imbiondito lo eliminate e unite la pasta e un paio di mestoli di acqua di cottura dei ceci.
Aggiustate leggermente di sale e procedete la cottura, fin quando le orecchiette napoletane non saranno a un minuto dalla cottura.
Abbiate cura di aggiungere l'acqua di cottura dei ceci ogni volta che è necessario.

5

A questo punto unite il sughetto delle vongole filtrato in precedenza, mescolate il tutto e togliete dal fuoco.
Aggiungete anche le vongole, il prezzemolo tritato e un generoso filo di Extra Vergine di Oliva.
Anche del pepe macinato fresco, se gradite.

6

Mescolate il tutto, sempre lontano dal fuoco, e impiattate.
Gustate la vostra pasta ceci e vongole ben calda e buon appetito!

Pasta ceci e vongole
0
(Visited 32 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *