Parmigiana di alici

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time25 minsCook Time20 minsTotal Time45 mins

Ingredienti per 6 persone:
 1 kg di alici freschissime
 300 g di pomodorini dolci
 250 g di Provolone del Monaco DOP non stagionato
 Extra Vergine di Oliva q.b.
 200 g pangrattato (potrebbe volercene di più)
 un cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato
 basilico fresco per profumare
 sale e pepe nero q.b.

1

Pulite le alici sotto un filo di acqua, staccandogli la testa.
Con il pollice aprite le alici a libro tirando via la lisca centrale.
Sciacquate bene e procedete così per tutte le alici.
Una volta pulite, poggiate delicatamente le alici all'interno di uno scolapasta e tenete da parte nel frigo.

2

Pulite i pomodorini e tagliateli a pezzettini.
Lasciateli scolare in uno scolapasta finché non avranno perso tutta l'acqua in eccesso.

3

In una ciotola capiente versate circa 200 g di pangrattato.
Aggiungete il parmigiano, sale e pepe e abbondante basilico fresco tagliato finemente.
Mescolate il tutto e tenete da parte.

4

Tagliate il Provolone del Monaco DOP fettine sottili o cubetti, come più preferite.
In una pirofila capiente versate un filo di Extra Vergine di Oliva sul fondo, ricoprite con una manciata di pangrattato e procedete con il primo strato di alici e pomodori, un filo di Extra Vergine, un pizzico di sale, il provolone del Monaco e poi uno strato di pangrattato aromatico.

5

Procedete così fin quando non avrete terminato gli ingredienti.
Lo strato di copertura sarà a base di pangrattato aromatico e un filo di Extra Vergine di Oliva.

6

Fate cuocere la parmigiana di alici in forno già caldo a 190°C per circa 15/20 minuti ma verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno.
Vi consiglio di far intiepidire la parmigiana di alici, prima di gustarla al meglio.
Buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 6 persone:
 1 kg di alici freschissime
 300 g di pomodorini dolci
 250 g di Provolone del Monaco DOP non stagionato
 Extra Vergine di Oliva q.b.
 200 g pangrattato (potrebbe volercene di più)
 un cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato
 basilico fresco per profumare
 sale e pepe nero q.b.

Directions

1

Pulite le alici sotto un filo di acqua, staccandogli la testa.
Con il pollice aprite le alici a libro tirando via la lisca centrale.
Sciacquate bene e procedete così per tutte le alici.
Una volta pulite, poggiate delicatamente le alici all'interno di uno scolapasta e tenete da parte nel frigo.

2

Pulite i pomodorini e tagliateli a pezzettini.
Lasciateli scolare in uno scolapasta finché non avranno perso tutta l'acqua in eccesso.

3

In una ciotola capiente versate circa 200 g di pangrattato.
Aggiungete il parmigiano, sale e pepe e abbondante basilico fresco tagliato finemente.
Mescolate il tutto e tenete da parte.

4

Tagliate il Provolone del Monaco DOP fettine sottili o cubetti, come più preferite.
In una pirofila capiente versate un filo di Extra Vergine di Oliva sul fondo, ricoprite con una manciata di pangrattato e procedete con il primo strato di alici e pomodori, un filo di Extra Vergine, un pizzico di sale, il provolone del Monaco e poi uno strato di pangrattato aromatico.

5

Procedete così fin quando non avrete terminato gli ingredienti.
Lo strato di copertura sarà a base di pangrattato aromatico e un filo di Extra Vergine di Oliva.

6

Fate cuocere la parmigiana di alici in forno già caldo a 190°C per circa 15/20 minuti ma verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno.
Vi consiglio di far intiepidire la parmigiana di alici, prima di gustarla al meglio.
Buon appetito!

Parmigiana di alici

La parmigiana di alici è un secondo piatto di mare molto gustoso e semplice da portare in tavola. La mia versione è molto leggera, infatti ho utilizzato i pomodorini freschi a crudo e le alici non sono fritte. Per dare un tocco di sapore in più ho utilizzato il provolone del Monaco DOP e ho profumato tutto con abbondante basilico. Non perdetevi questa ricetta!

0
(Visited 53 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *