LINGUINE AL RAGU’ DI AGNELLO

Le linguine al ragù di agnello sono un primo piatto molto saporito e perfetto per il pranzo di Pasqua. Da buoni calabresi, la ricetta per l’agnello che usiamo spesso in famiglia, è quella tradizionale, con la patate, il sugo e tante tante erbe aromatiche e cipolla. Ho quindi voluto fare una ricetta differente, più delicata e che fosse perfetta da abbinare alle mie adorate linguine Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania Srl ! Ho poi fritto le striscioline di carciofo per dare una nota croccante a tutto il piatto. Spero che questa ricetta vi piaccia!

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time30 minsCook Time1 hr 20 minsTotal Time1 hr 50 mins

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di linguine Le Gemme del Vesuvio
 400 g di polpa macinata di agnello
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 1 carota
 ½ cipolla bianca
 una costola di sedano
 ½ bicchiere di vino rosso
 sale e pepe nero q.b.
 una foglia di alloro e timo q.b.
 1 carciofo grande o due di media grandezza
 farina q.b.
 olio di semi per friggere
 prezzemolo fresco
 pecorino stagionato (facoltativo)

1

Preparate un trito di cipolla, carota e sedano.
Fate soffriggere il tutto in una tegame capiente per un paio di minuti.
Unite poi la polpa di agnello e profumate con una foglia di alloro e timo.
Mescolate bene e aggiungete il vino rosso.

2

Appena l'alcol sarà evaporato, spostate il tegame sul fornello più piccolo e lasciate cuocere lentamente.
Ma prima aggiustate di sale e pepe.
Mescolate di tanto in tanto e se dovesse asciugarsi troppo, unite un filo di brodo di carne, di brodo vegetale o acqua calda, a seconda di quello che avete a disposizione.

3

Fate cuocere il ragù di agnello per circa un'ora.
Se gradite, potete unire del pomodoro ma, io ho preferito la versione in bianco.
Pulite il carciofo privandolo delle foglie esterne più dure.
Una volta pulito, lasciatelo in acqua e limone per venti minuti.
Dopodiché sciacquate bene e tagliate il carciofo a striscioline.

4

Tamponate leggermente con un canovaccio per eliminare l'umido in eccesso.
Ripassate le striscioline di carciofi nella farina e poi friggete in olio caldo.
Diventeranno super croccanti.
Scolatele le striscioline di carciofo croccanti e tenetele al caldo.
Salate leggermente le striscioline di carciofo solo un minuto prima di impiattare altrimenti perderanno la croccantezza.

5

Trascorso il tempo necessario occupatevi della cottura delle linguine.
Scolatele al dente, direttamente nel tegame con il ragù di agnello.
Portate a termine la cottura aggiungendo un mestolo di acqua della pasta e una manciata di pecorino, se gradite.

6

Impiattate decorando ogni porzione con i carciofi fritti in precedenza e del prezzemolo fresco tritato.
Se gradite, anche una manciata di pecorino ben stagionato.
Servite subito e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 350 g di linguine Le Gemme del Vesuvio
 400 g di polpa macinata di agnello
 4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva
 1 carota
 ½ cipolla bianca
 una costola di sedano
 ½ bicchiere di vino rosso
 sale e pepe nero q.b.
 una foglia di alloro e timo q.b.
 1 carciofo grande o due di media grandezza
 farina q.b.
 olio di semi per friggere
 prezzemolo fresco
 pecorino stagionato (facoltativo)

Directions

1

Preparate un trito di cipolla, carota e sedano.
Fate soffriggere il tutto in una tegame capiente per un paio di minuti.
Unite poi la polpa di agnello e profumate con una foglia di alloro e timo.
Mescolate bene e aggiungete il vino rosso.

2

Appena l'alcol sarà evaporato, spostate il tegame sul fornello più piccolo e lasciate cuocere lentamente.
Ma prima aggiustate di sale e pepe.
Mescolate di tanto in tanto e se dovesse asciugarsi troppo, unite un filo di brodo di carne, di brodo vegetale o acqua calda, a seconda di quello che avete a disposizione.

3

Fate cuocere il ragù di agnello per circa un'ora.
Se gradite, potete unire del pomodoro ma, io ho preferito la versione in bianco.
Pulite il carciofo privandolo delle foglie esterne più dure.
Una volta pulito, lasciatelo in acqua e limone per venti minuti.
Dopodiché sciacquate bene e tagliate il carciofo a striscioline.

4

Tamponate leggermente con un canovaccio per eliminare l'umido in eccesso.
Ripassate le striscioline di carciofi nella farina e poi friggete in olio caldo.
Diventeranno super croccanti.
Scolatele le striscioline di carciofo croccanti e tenetele al caldo.
Salate leggermente le striscioline di carciofo solo un minuto prima di impiattare altrimenti perderanno la croccantezza.

5

Trascorso il tempo necessario occupatevi della cottura delle linguine.
Scolatele al dente, direttamente nel tegame con il ragù di agnello.
Portate a termine la cottura aggiungendo un mestolo di acqua della pasta e una manciata di pecorino, se gradite.

6

Impiattate decorando ogni porzione con i carciofi fritti in precedenza e del prezzemolo fresco tritato.
Se gradite, anche una manciata di pecorino ben stagionato.
Servite subito e buon appetito!

LINGUINE AL RAGU’ DI AGNELLO
1
(Visited 45 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *