Graffe salate

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time1 hr 40 minsCook Time30 minsTotal Time2 hrs 10 mins

Ricetta per 6 persone:
 500 g di farina
 600 g di patate farinose
 20 g di lievito di birra
 150 ml di acqua a temperatura ambiente (+ quanto occorre per l'impasto)
 1 cucchiaino di zucchero
 sale q.b.

1

Dopo aver lessato le patate come fate di solito, sbucciatele e passatelo allo schiaccia patate.

2

Raccogliete tutto in una ciotola molto capiente e aggiungete anche la farina con il lievito di birra sciolto in precedenza nell’acqua.

3

Cominciate ad impastare aggiungendo lo zucchero e altra acqua, ogni volta che si rende necessario, poco alla volta.

4

Dovrete ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Se occorre, unite ancora un pizzico di farina.

5

Ottenuto l’impasto, ricavate dei bastoncini dalla lunghezza di circa 20 cm e dal diametro di un dito indice.

6

Unite le estremità dei bastoncini e formate così tante ciambelline.
Delicatamente sistemate le ciambelline sul vostro tavolo di lavoro ricoperto di carta forno.
Ricoprite il tutto con dei canovacci puliti e fate lievitare fino al raddoppio di volume.

7

Trascorso il tempo necessario friggete le ciambelline o graffe, come diciamo a Napoli, in un tegame dai bordi alti, con olio caldo.

8

Friggetene poche alla volta fin quando non saranno gonfie e ben dorate.
Scolate le graffe salate e gustate ben calde. Buon appetito!

Ingredients

Ricetta per 6 persone:
 500 g di farina
 600 g di patate farinose
 20 g di lievito di birra
 150 ml di acqua a temperatura ambiente (+ quanto occorre per l'impasto)
 1 cucchiaino di zucchero
 sale q.b.

Directions

1

Dopo aver lessato le patate come fate di solito, sbucciatele e passatelo allo schiaccia patate.

2

Raccogliete tutto in una ciotola molto capiente e aggiungete anche la farina con il lievito di birra sciolto in precedenza nell’acqua.

3

Cominciate ad impastare aggiungendo lo zucchero e altra acqua, ogni volta che si rende necessario, poco alla volta.

4

Dovrete ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Se occorre, unite ancora un pizzico di farina.

5

Ottenuto l’impasto, ricavate dei bastoncini dalla lunghezza di circa 20 cm e dal diametro di un dito indice.

6

Unite le estremità dei bastoncini e formate così tante ciambelline.
Delicatamente sistemate le ciambelline sul vostro tavolo di lavoro ricoperto di carta forno.
Ricoprite il tutto con dei canovacci puliti e fate lievitare fino al raddoppio di volume.

7

Trascorso il tempo necessario friggete le ciambelline o graffe, come diciamo a Napoli, in un tegame dai bordi alti, con olio caldo.

8

Friggetene poche alla volta fin quando non saranno gonfie e ben dorate.
Scolate le graffe salate e gustate ben calde. Buon appetito!

Graffe salate
0
(Visited 176 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *