FRITTATA DI PASTA

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving
Prep Time20 minsCook Time20 minsTotal Time40 mins

Ingredienti per 4 persone:
 400 g di Spaghetti Le Gemme del Vesuvio (io avevo gli spaghetti alla chitarra)
 4 uova grandi
 100 g di salame a cubetti
 50 g di provola affumicata
 50 g di provola dolce
 un cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato
 un pizzico di pecorino grattugiato
 sale e pepe nero q.b.
 Extra Vergine di Oliva q.b.

1

Cuocete gli spaghetti seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
Scolateli in una ciotola capiente e condite con un cucchiaio di Extra Vergine di Oliva, mescolate e tenete da parte a raffreddare.
Tagliate i salumi e i formaggi a cubetti.
In una ciotola ampia sbattete le uova, aggiungete parmigiano e pecorino, sale e pepe.

2

Mentre riscaldate l'olio nella padella (un buon giro d'olio Extra Vergine), versate gli spaghetti nella ciotola con il battuto di uova.
Unite anche i salumi e i formaggi e mescolate bene fino ad amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

3

Versate gli spaghetti nella padella ben calda e livellate la superficie. Fate cuocere su fiamma vivace per non oltre un paio di minuti, in modi che si formi una crosticina alla base ben croccante.
A questo punto abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e fate cuocere dolcemente per 12/15 minuti.
Di tanto in tanto scuotete delicatamente la padella per evitare che la frittata si attacchi al fondo.

4

Trascorso il tempo necessario girate la frittata di pasta aiutandovi con un coperchio di una pentola o un piatto grande, dello stesso diametro della padella che avete utilizzato.
Abbiate cura di non scottarvi durante questa operazione.
Fate cuocere la frittata di pasta per altri dieci minuti ma senza il coperchio.

5

Appena sarà pronta, trasferite la frittata di pasta su un piatto di portata e fate intiepidire prima di gustare.
La frittata di pasta è perfetta anche il giorno dopo.
Buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 400 g di Spaghetti Le Gemme del Vesuvio (io avevo gli spaghetti alla chitarra)
 4 uova grandi
 100 g di salame a cubetti
 50 g di provola affumicata
 50 g di provola dolce
 un cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato
 un pizzico di pecorino grattugiato
 sale e pepe nero q.b.
 Extra Vergine di Oliva q.b.

Directions

1

Cuocete gli spaghetti seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
Scolateli in una ciotola capiente e condite con un cucchiaio di Extra Vergine di Oliva, mescolate e tenete da parte a raffreddare.
Tagliate i salumi e i formaggi a cubetti.
In una ciotola ampia sbattete le uova, aggiungete parmigiano e pecorino, sale e pepe.

2

Mentre riscaldate l'olio nella padella (un buon giro d'olio Extra Vergine), versate gli spaghetti nella ciotola con il battuto di uova.
Unite anche i salumi e i formaggi e mescolate bene fino ad amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

3

Versate gli spaghetti nella padella ben calda e livellate la superficie. Fate cuocere su fiamma vivace per non oltre un paio di minuti, in modi che si formi una crosticina alla base ben croccante.
A questo punto abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e fate cuocere dolcemente per 12/15 minuti.
Di tanto in tanto scuotete delicatamente la padella per evitare che la frittata si attacchi al fondo.

4

Trascorso il tempo necessario girate la frittata di pasta aiutandovi con un coperchio di una pentola o un piatto grande, dello stesso diametro della padella che avete utilizzato.
Abbiate cura di non scottarvi durante questa operazione.
Fate cuocere la frittata di pasta per altri dieci minuti ma senza il coperchio.

5

Appena sarà pronta, trasferite la frittata di pasta su un piatto di portata e fate intiepidire prima di gustare.
La frittata di pasta è perfetta anche il giorno dopo.
Buon appetito!

FRITTATA DI PASTA

La frittata di pasta è una prelibatezza della cucina napoletana. Nata come frittata di maccheroni, termine con cui si indicava tutti i formati di pasta disponibili, è senza ombra di dubbio un piatto di recupero, quando non si sprecava nemmeno una crosta di pane. E devo dire che, è una delle ricette di recupero più buone in assoluto. La frittata di pasta è nota anche come frittata di spaghetti o, a casa mia, è meglio nota come pizza di pasta. La frittata di pasta è un piatto unico molto ricco. Alle uova e al formaggio, vengono aggiunti salumi a piacere. In ogni casa e in ogni famiglia poi, c’è una versione che viene tramandata. Avevo gli Spaghetti alla Chitarra Le Gemme del Vesuvio e siccome mi piacciono parecchio, per la loro consistenza ruvida e per la loro tenuta di cottura, li ho utilizzati anche per preparare questa deliziosa frittata. Vi consiglio di servirla come piatto unico , magari in abbinamento a verdure di stagione. Altrimenti, la frittata di pasta, è la regina delle gite fuori porta o delle giornate al mare. In poche parole, la frittata di pasta è buona in ogni occasione!

0
(Visited 40 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *