CAVOLI GRATINATI

AuthorVirginia FamiliariCategoryDifficultyBeginner

Yields1 Serving
Prep Time30 minsCook Time20 minsTotal Time50 mins

Ingredienti per 4 persone:
 cavolfiore
 mezzo cavolo romano
 mezzo broccolo barese
 circa 700 ml di latte
 50 g di farina
 60 g di burro
 sale q.b.
 un cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
 noce moscato q.b.
 pangrattato q.b.

1

Dopo aver pulito i cavoli, tagliateli in cimette e sbollentateli in acqua leggermente salata.
Quando saranno al dente li scolate e li lasciate momentaneamente da parte.

2

Preparate la besciamella facendo fondere il burro in un tegame antiaderente.
Unite la farina setacciata e mescolate il tutto fin quando la farina non diventa color nocciola.
A questo punto unite il latte a filo, un po' alla volta, ogni volta che il composto di addensa.
Aggiustate di sale e noce moscata.
Togliete dal fuoco quando sarà addensata e fluida ma non troppo liquida.

3

Imburrate il fondo di una pirofila capiente e poi versate una manciata di pangrattato.
Sistemate le cimette di cavoli cercando di alternare i colori, avrete così una composizione anche bella da vedere.
Una volta sistemate tutte le cimette, cospargete una manciata di Parmigiano.
Distribuite la besciamella su tutta la superficie dei cavoli.

4

Fate cuocere in forno già caldo a 200°C per 20 minuti.
Servite i cavoli gratinati ben caldi e buon appetito!

Ingredients

Ingredienti per 4 persone:
 cavolfiore
 mezzo cavolo romano
 mezzo broccolo barese
 circa 700 ml di latte
 50 g di farina
 60 g di burro
 sale q.b.
 un cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
 noce moscato q.b.
 pangrattato q.b.

Directions

1

Dopo aver pulito i cavoli, tagliateli in cimette e sbollentateli in acqua leggermente salata.
Quando saranno al dente li scolate e li lasciate momentaneamente da parte.

2

Preparate la besciamella facendo fondere il burro in un tegame antiaderente.
Unite la farina setacciata e mescolate il tutto fin quando la farina non diventa color nocciola.
A questo punto unite il latte a filo, un po' alla volta, ogni volta che il composto di addensa.
Aggiustate di sale e noce moscata.
Togliete dal fuoco quando sarà addensata e fluida ma non troppo liquida.

3

Imburrate il fondo di una pirofila capiente e poi versate una manciata di pangrattato.
Sistemate le cimette di cavoli cercando di alternare i colori, avrete così una composizione anche bella da vedere.
Una volta sistemate tutte le cimette, cospargete una manciata di Parmigiano.
Distribuite la besciamella su tutta la superficie dei cavoli.

4

Fate cuocere in forno già caldo a 200°C per 20 minuti.
Servite i cavoli gratinati ben caldi e buon appetito!

Cavoli gratinati

I cavoli gratinati sono semplici e ricchi di gusto. I cavoli sono della stagione invernale e, oltretutto, fanno benissimo alla nostra salute perché contengono vitamina C, vitamina E, vitamine del gruppo B e quindi acido folico che a noi donne poi, fa benissimo, e ancora calcio, selenio, potassio, magnesio e fosforo, per citare gli elementi più importanti. Sicuramente, quando si cucinano, il profumo non è dei migliori ma, ne guadagniamo sicuramente in benessere. Per rendere questa ricetta più saporita, ho preparato una semplice besciamella che potrete rendere ancora più leggera sostituendo il burro con l’Extra Vergine e magari il latte vaccino con del latte vegetale.

0
(Visited 57 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *